Perché le lavanderie a gettoni sono diventate così conosciute anche tra casalinghe e professionisti? Semplicemente perché il tempo per le faccende domestiche è sempre meno e in una lavanderia self-service si può lavare, in autonomia e in poco poco tempo, una grande quantità di bucato. Se il servizio offerto è di qualità e garantisce capi puliti, le lavanderie self-service sono quindi un ottimo strumento a disposizione della comunità.

L’esperienza e le competenze acquisite in anni di presenza nel settore delle lavanderie ci permette quindi di mettere a vostra disposizione una serie di consigli e informazioni che vi aiuteranno ad aprire la vostra lavanderia automatica.

  • Localizzazione

    Il primo consiglio che vogliamo darvi noi di Lava & Stira Impianti per l’apertura di una lavanderia self-service riguarda la localizzazione. La vostra lavanderia a gettoni deve essere vicina ad altre attività commerciali, oppure a luoghi molto frequentato come uffici, università, caserme e anche dove c’è passaggio di turisti. I potenziali clienti di una lavanderia self-service sono infatti sia le persone che hanno poco tempo per lavare i panni (professionisti, impiegati, …) ma anche chi non possiede una lavatrice (turisti, studenti fuori sede, militari). Scegliete inoltre una zona facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici e possibilmente provvista di parcheggio per le automobili.

  • Servizi accessori

    Un altro consiglio che vogliamo darvi riguarda i servizi accessori presenti all’interno della lavanderia automatica. Dobbiamo infatti ricordare che all’estero le lavanderie a gettoni sono diventate dei veri e propri luoghi d’incontro dove si bevono cocktail, si guarda un film o si pedala in sella ad una cyclette mentre il bucato viene lavato e asciugato da macchinari professionali. In Italia non siamo ancora arrivati a questo punto, ma è importante saper seguire le esigenza dei consumatori e quindi essere in grado di fornire i servizi in base al nostro target. Se per esempio ci sono molte madri di famiglia che frequentano la lavanderia automatica sarà necessario inserire un’area giochi dove i bambini possono divertirsi, giocare e colorare mentre la mamma si occupa del bucato. Se invece ci sono molti studenti potrebbe essere interessante offrire delle convenzioni e nel contempo attivare un servizio di wi-fi gratuito. Riviste e giornali, ma anche una musica di sottofondo o una televisione sono servizi sempre apprezzati per passare il tempo.
    Ci sono dei servizi che però devono essere presenti quasi obbligatoriamente all’interno della lavanderia automatica perché semplificano il lavoro degli utilizzatori. Stiamo parlando, per esempio, di un angolo per la pre-smacchiatura dei capi e di un tavolo per piegare il bucato, ma anche della presenza di ceste per sistemare i capi.
    Sono tutti fattori che devono essere considerati quando si decide di aprire una lavanderia self-service, che fanno la differenza e che possono determinare il successo o meno dell’attività.

  • Promozione e marketing

    Un altro consiglio che ci sentiamo di darvi riguarda la promozione della lavanderia self service. Come vi abbiamo detto più volte per aprire una lavanderia automatica è necessario essere in possesso di partita iva, ma non è essenziale avere competenze specifiche. È però molto utile per garantire un avvio efficace della lavanderia investire nella promozione. Pianificare offerte specifiche per determinati periodi dell’anno oppure presentare convenzioni con le università della zona; si tratta di attività che devono essere svolte ma che variano di zona in zona e devono essere quindi pensate conoscendo in modo approfondito il cliente finale che frequenta la lavanderia.

  • I passi per aprire una lavanderia

    L’ultimo consiglio che vogliamo darvi riguarda i passi da seguire per aprire una lavanderia a gettoni.
    Per prima cosa contattate noi di Lava & Stira Impianti per richiedere maggiori informazioni. Un nostro consulente si occuperà di fornirvi tutte le nozioni, i consigli utili e ideare la proposta più adeguata in linea con le vostre esigenze e necessità.
    Seguirà la scelta del locale. Anche in questa fase i nostri consulenti si occuperanno di fornirvi tutte le informazioni e i consigli per scegliere con la massima consapevolezza.
    Una volta definito l’ambiente dove aprire la lavanderia a gettoni è necessario trovare la configurazione di lavanderia più adeguata e quindi progettare anche l’impiantistica necessaria. I nostri tecnici vi seguiranno in questa fase e vi forniranno progetti personalizzati.
    Una volta approvato il progetto i lavori sono pronti a partire. Riceverete i macchinati, le lavatrici e le asciugatrici professionali, e la lavanderia a gettoni potrà aprire. Durante questa fase avrete a disposizione anche i corsi di formazione di Lava & Stira Impianti, attraverso i quali vi forniremo nozioni di carattere tecnico sui macchinari ma anche consigli sulla gestione quotidiana della lavanderia.
    La nostra assistenza continua anche nella fase di post-vendita, sia per la parte commerciale sia per quella tecnica.

Lava & Stira Impianti ha un’esperienza di oltre 22 anni nel settore delle lavanderie self-service e tradizionali. Per aprire la tua lavanderia a gettoni Wash Point puoi approfittare della nostra esperienza e consulenza. In questo modo eviterai tanti errori e conoscerai subito i punti di forza della tua attività. Contattaci subito per avere maggiori informazioni

CONTATTACI
© Copyright – 2016 Lava & Stira Impianti S.a.s - P.IVA 05941831009 - Sede legale: Via M. Scevola 42/44 00181 Roma. Tutti i diritti sono riservati. Privacy Policy